Vivi e lavora
in giro per il mondo

Luoghi e Community per Remote Workers e Digital Nomads

Una community di 15.000 lavoratori da remoto, più di 1.000 professionisti partiti con noi

Esperienze di gruppo

In ogni esperienza di gruppo incontrerai professionisti come te e scoprirai un nuovo modo di vivere e lavorare.

✅ 14 giorni
✅ Tutto organizzato
✅ Un gruppo di professionisti come te
✅ Location full optional
✅ Supporto tribe lead 24H
✅ Attività e esperienze
✅ Accedi alla community di Remote workers di Creative Harbour

Harbour House

Il luogo perfetto per vivere e lavorare da remoto

✅ Soggiorno di lunga durata - a partire da 1 settimana
✅ Postazione di lavoro personale
✅ Community manager in loco 24/7
✅ Incontra Remote Workers e Digital Nomad da tutto il mondo
✅ Luoghi incredibili pensati per Remote Workers
✅ Accedi alla community di Remote workers di Creative Harbour

Hai ancora dubbi o paura di partire?

Scopri le storie di persone come te

paola_
Ho partecipato all’Harbour in Puglia, due settimane. Non ho sufficienti parole per esprimere quanto sia stata un’esperienza profonda, di vero cambiamento. Condividere tempo e spazio, pensieri e paure, felicità e traguardi ti fa capire che c’è ben altro oltre un desk con un Pc e una connessione.
La sensazione di una vita vuota ha lasciato posto alla consapevolezza di avere gli strumenti per fare il salto. Il gruppo era meraviglioso, il TL altrettanto. 🌻💛
Paola Mangini
Matteo Palmieri
Grazie a questa esperienza ho consolidato la certezza di poter vivere, lavorare in modo produttivo e conoscere nuovi amici mentre viaggio. Creative Harbour è uno stile di vita, provare per credere. ❤️
Matteo Palmieri
Patrizia Frattini
Partire con Creative Harbour è stata la migliore scelta che potessi fare. Ho vissuto una esperienza vera, autentica, meravigliosamente fuori dalla mia zona di comfort. Ho conosciuto persone stupende: digital worker come me, persone con le quali condivido mindset, business, approccio alla vita. Ho studiato e imparato, ho fatto nuove esperienze, visitato luoghi meravigliosi, viaggiato senza fare turismo, vissuto luoghi autenticamente, lavorato tanto e bene.
Patrizia Frattini
valentina-savi
Sono partita con l'idea di fare semplicemente un'esperienza divertente in compagnia di altre persone, pensavo di trascorrere due settimane lavorando in maniera alternativa in un bel posto.
Abbiamo formato un gruppo unito, ci siamo raccontati e aperti, abbiamo imparato gli uni dagli altri e ci siamo emozionati insieme.
Torno a casa dopo questa esperienza con il cuore molto più grande, con tanti nuovi amici, più viva, con più consapevolezza di me stessa e più vicina a capire cosa voglio dalla mia vita.
Valentina Savi
Adriana-Angarano
L’esperienza è forte e ti fa arrivare in luoghi magici che non pensavi potessero esistere.
Sebbene sia oggettivamente molto complicato lavorare in un paradiso mentale del genere, la produttività e la creatività ne giovano e questo è innegabile.
Per noi che lavoriamo sulla trasformazione digitale questo è fondamentale 😍 perciò, che dire, quello di Tenerife è stato solo il primo Harbour di una lunga serie ♥️
Adriana Angarano
Mario gabriele Machietto
Per guardare indietro usiamo gli stessi occhiali di sempre ma se vogliamo guardare avanti servono occhiali nuovi … l’esperienza immersiva con Creative Harbour avvicina il futuro e lo rende comprensibile. Grazie a Tutti!!!
Mario Maschietto
Elena Pulcini
L’esperienza con Creative Harbour è stata ben oltre le mie aspettative, non ho solo dimostrato a me stessa che il lavoro agile è fattibile e in egual modo produttivo, ma ho capito che farlo in un ambiente condiviso è profondamente stimolante e fonte di crescita da ogni punto di vista: professionale, personale ed umano. Ciliegina sulla torta è stata Sagres, posto meraviglioso in cui - ovunque cade l’occhio - si è colti dallo stupore per la bellezza della natura incontaminata.
Elena Pulcini

Manifesto

Siamo una tribù che si arricchisce di esperienze e che agisce senza chiedere il permesso di fare ciò che sa essere giusto, che crede nel potere della condivisione come motore per creare connessioni, opportunità e ricordi che dureranno nel tempo. Leggi il nostro manifesto a tuo rischio e pericolo. Potresti sentire un’irrefrenabile sensazione di cambiamento.​

Magazine

Newsletter

Entra nel mondo di Creative Harbour, iscriviti alla newsletter.
Tu dovrai preoccuparti solo di goderti tutto al massimo, al resto ci penseremo noi.

FAQ's

Risposte alle domande più frequenti su Creative Harbour

Il motivo per cui abbiamo scelto di non comprendere il volo nell’esperienza è perchè crediamo che ognuno debba essere libero di gestire il prima e il dopo esperienza come preferisce, dando appunto la possibilità di arrivare prima o di stare di più nella location. (Sempre perchè uno dei nostri valori principali è la libertà)

Il biglietto aereo potrà essere acquistato dopo che l’esperienza sarà confermata. Questo succederà dopo aver raggiunto il minimo dei partecipanti necessari ad attivare l’esperienza.

Non esistono postazioni personali. Il principio di condivisione si applica anche alle workstation. Quindi nel caso di particolari esigenze la comunicazione con gli altri partecipanti diventa fondamentale.

Certo ogni struttura offre degli spazi riservati dove poter svolgere le call. Anche nelle camere spesso sono presenti delle scrivanie e organizzandosi coi compagni di stanza possono essere utilizzate per svolgere le call.

Le attività sono organizzate fuori dagli orari lavorativi e nei weekend. Se qualcuno avesse orari diversi e volesse fare attività anche durante gli orari di lavoro, saranno organizzate senza nessun problema.

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione.
Cliccando su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie. Più info